apnews 18 ottobre 2010

La Marca Parnasiana presentata all’Università di Kiev


La Marca Parnasiana, dell’artista Bruno d’Arcevia è stata presentata ieri (19 ottobre) all’Università Taras Shevchenko di Kiev nell’ambito della settimana dedicata alla cultura italiana in Ucraina. L’opera, attualmente esposta nella sede dell’Assemblea legislativa delle Marche è stata illustrata attraverso una serie di immagini e descritta nelle sue specificità nel corso di una lezione tenuta dallo scrittore jesino Vittorio Graziosi che da diversi anni tiene annualmente incontri organizzati in collaborazione con l’Istituto di cultura italiana dell’Ambasciata Italiana a Kiev e l’università ucraina.

Graziosi mutuando i personaggi raffigurati nel quadro, ha raccontato le personalità marchigiane raffigurate nella tela, ambasciatrici della cultura delle Marche nel Mondo. Da Leopardi a Rossini, da Eustachio a Raffaello, da Federico II a Matteo Ricci. Geni nati nella nostra regione che hanno davvero rapito gli studenti della Facoltà’ di Filologia e il magnifico Prorettore Prof. Beck.

La tela realizzata nel 2009 da Bruno d’Arcevia rappresenta un biglietto da visita unico nel suo genere. Come più volte scritto dall’artista: ”E’ necessario imparare a porgere le Marche ai visitatori, al mondo e anche ai marchigiani stessi, reclamando e declamando non solo le bellezze del territorio e l’eccezionale qualità che qui si produce, ma anche la cultura e l’arte che questa terra ha saputo generare.” E questo attraverso personaggi che da un luogo magico come il Parnaso gridano ai venti: “queste sono le Marche e questi sono i marchigiani”.